I^ BIENNALE D’ARTE
“SUI MURI DI LAVACCHIO”

16 artisti per dare nuova vita al muro di Lavacchio
PROROGA della consegna dei bozzetti al 14 dicembre 2020

PROROGA della consegna dei bozzetti, al 14 dicembre 2020 ai fini della partecipazione da parte degli artisti interessati alla I° ed. Biennale d'Arte "Sui Muri di Lavacchio" e viste le richieste pervenute da parte degli artisti e le difficoltà della consegna dei bozzetti, nel rispetto del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 3 novembre 2020 che individua misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19.

 


Da tempo l’Amministrazione Comunale sta lavorando per trovare le giuste modalità per riqualificare il muro della frazione di Lavacchio, muro pubblico, che fu negli anni ’80, oggetto di una progettualità artistica che ha visto la realizzazione di opere di pittura, scultura e mosaico da parte di artisti nazionali ed internazionali.

Consapevoli del cattivo stato conservativo delle opere in loco si intende intervenire attraverso un bando pubblico rivolto agli artisti non solo pavullesi e del Frignano ma dell’intero territorio modenese.  

Sui Muri di Lavacchio” è il titolo della prima Biennale d’Arte, a cura dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Pavullo nel Frignano, nata per dare visibilità ad un maggior numero di artisti, per vivacizzare la cultura e l’arte del territorio con particolare riferimento e coinvolgimento delle giovani generazioni.

CHI PUO’ PARTECIPARE?
Il concorso è aperto a tutti gli artisti singoli o in gruppo (età minima 16 anni) che risiedono, lavorano o studiano a Modena e provincia.

IL CONCORSO E’ GRATUITO?
La partecipazione è gratuita, non comporta quindi costi per l’iscrizione, bensì di essere protagonista in un percorso espositivo di valorizzazione del territorio.

COSA PREVEDE IL BANDO?
Il bando richiede la progettazione e realizzazione di un bozzetto, il cui tema verte sulla relazione e il dialogo tra l’uomo e la natura. L’opera deve necessariamente riportare un elemento che richiama l’identità, la storia o la cultura di Pavullo nel Frignano o del territorio circostante, lasciando libera interpretazione alla composizione artistica, alle moderne tecniche pittoriche.
Gli artisti selezionati dovranno provvedere alla realizzazione dell’opera pittorica su appositi pannelli, che garantiscono il perdurare nel tempo dell’opera medesima.

QUAL E’ LA SCADENZA PER LA CONSEGNA DEI BOZZETTI?
Per gli artisti interessati la dead line per la consegna dei bozzetti e della documentazione richiesta dal Bando, è prevista per martedì 1 dicembre 2020, h.13.00.

⇒ Per motivi di sicurezza, nel rispetto delle norme di prevenzione Covid-19, invitiamo artisti e/o corrieri, in fase di consegna dei bozzetti a contattare telefonicamente l’ufficio protocollo del Comune di Pavullo n/F. al n.0536/29906

DA CHI E’ COMPOSTA LA COMMISSIONE?
I bozzetti verranno valutati da una commissione giudicatrice che selezionerà 16 opere.
La Giuria sarà composta da: Dott.ssa Simona Negrini, storico dell’arte (specializzata in didattica dell’arte) responsabile delle Gallerie Civiche di Palazzo Ducale, Dott. Mirko Nottoli storico dell’arte del Museo della Città di Bologna (specializzato in arte contemporanea), e da un rappresentante della frazione di Lavacchio.

CHI CONTATTARE PER AVERE INFORMAZIONI?
Dott.ssa Simona Negrini
Ufficio Cultura, Palazzo Ducale via Giardini 3 – Pavullo n/F (Mo)
mail: biennalelavacchio@comune.pavullo-nel-frignano.mo.it
tel. 0536 29026

DOCUMENTI DA SCARICARE

  • Avviso pubblico
  • Scheda di partecipazione
  • Informazioni tecniche per gli artisti selezionati
  • Faq

     

Gold Sponsor del progetto: DAMA SNC di Balestri Davide & C.

 

 

 

Proprietà dell'articolo
creato:martedì 27 ottobre 2020
modificato:venerdì 27 novembre 2020