PROGETTO

TAG Torre Arte Graffiti Presentazione del progetto

 

Il progetto

Arte, creatività, innovazione sono gli ingredienti del progetto T.A.G, acronimo di Torre, Arte e Graffiti che, dopo l’esperienza imolese, è approdato a Pavullo grazie alla perfetta sinergia tra In Rete Distribuzione Energia Sp.A., la società del gruppo Hera che si occupa della gestione dell’attività di distribuzione di gas ed energia elettrica in Emilia-Romagna. Città d’arte e di artisti di fama nazionale, Pavullo intende valorizzare il tessuto urbano e rafforzare l’intreccio tra cultura del luogo e cultura artistica contemporanea portando colore e bellezza in tre cabine elettriche della città.

Pavullo è la prima città in provincia di Modena ad accogliere il progetto TAG finalizzato alla rigenerazione urbana e alla valorizzazione del territorio. Il progetto vede in primo piano la partecipazione dell’associazione culturale imolese Noi Giovani che ha curato la direzione artistica (link: http://www.noigiovani.net/).

 

Perche’ TAG?

La parola TAG, nome scelto per il progetto, riassume gli elementi principali di questa iniziativa. Non è solo l’acronimo di Torre, Arte e Graffiti, ma riconduce a un duplice significato, applicabile sia nell’arte urbana, che nei social media: il TAG è lo strumento attraverso cui l’artista diffonde il suo nome e la sua idea di arte nella città, trasformando luoghi e superfici ed  è al tempo stesso archetipo della comunicazione contemporanea, dove a ogni contenuto si associa l’hashtag (simbolo del cancelletto # associato a una o più parole chiave) per facilitare le ricerche tematiche in un blog o in un social network e trasmettere tematiche con immediatezza.

Video promo TVQUI

 

Intervista Daniele Iseppi

 

Proprietà dell'articolo
creato:lunedì 23 settembre 2019
modificato:mercoledì 25 settembre 2019