Alimentiamo il movimento e lo sport

un progetto di comunità per favorire una sana alimentazione ed una regolare attività motoria

Il progetto a valenza pluriennale, partendo dalla scuola, vuole coinvolgere l’intera comunità, con l’obiettivo di diffondere in tutti l’abitudine ad una sana alimentazione e ad una regolare attività fisica.

L'Amministrazione Comunale e l’Azienda Unità Sanitaria Locale di Modena Distretto di Pavullo nel Frignano e Dipartimento di sanità Pubblica si sono fatti promotori del progetto “Alimentiamo il movimento e lo sport” con l'obiettivo di promuovere la sana alimentazione e l'attività fisica, per il miglioramento del benessere e per favorire una crescita sana ed equilibrata. I principali interlocutori per la buona riuscita del progetto sono le scuole, le società sportive ed i gestori degli impianti sportivi, le associazioni dei genitori, i pediatri di libera scelta, i medici di medicina generale.

Il progetto partito in via sperimentale nel 2006, continua ad essere attivo ed operativo  e le attività sono coordinate e programmate dal Comune di Pavullo nel Frignano e dal gruppo di lavoro.
In particolare per il triennio 2009-2012 è stato sottoscritto un accordo di sponsorizzazione con Conad Pavullo che prevede la collaborazione inerente la somministrazione di frutta ai ragazzi a scuola e in occasione di iniziative di promozione dei corretti stili di vita alle famiglie (muoversi nei colori della Primavera e dell'Autunno, Sciame di biciclette, feste dei plessi scolastici, ecc.)
Coordinato da:  Comune di Pavullo nel Frignano in collaborazione con l’Azienda USL di Modena (distretto n. 5 di Pavullo e Dipartimento di Sanità Pubblica), la Direzione Didattica di Pavullo e con il sostegno di Conad.

Premessa: l’Organizzazione Mondiale della Sanità sottolinea come una alimentazione squilibrata unita alla sedentarietà, abitudini sempre piu’ diffuse tra bambini ed adulti, possono favorire l’insorgenza di sovrappeso ed obesità e lo sviluppo, negli anni, di malattie croniche (malattie cardiovascolari, tumori,diabete), che rappresentano nei nostri paesi le principali responsabili di malattia. E’ inoltre noto come tutte le buone abitudini si acquisiscano più facilmente quando si è piccoli, per poterle mantenere per tutta la vita.

Su tali elementi si fonda il progetto ”Esperienze intersettoriali delle Comunità Locali per Guadagnare Salute”, nato da una Convenzione tra il Ministero della Salute e il Formez (Centro di Formazione e Studi), si propone di sostenere le comunità locali nello svolgimento di un ruolo attivo nella promozione, programmazione e realizzazione di “percorsi di salute” attraverso l’individuazione, la selezione, il rafforzamento e la diffusione delle Pratiche migliori finalizzate a: favorire l’attività fisica delle persone di tutte le età, favorire una dieta corretta ed equilibrata, prevenire ed arginare il fumo, prevenire e contrastare l’abuso di alcol .

Con il progetto” Alimentiamo il Movimento e lo Sport” promosso e sostenuto dall’Azienda Unità Sanitaria Locale si cerca di favorire l’adozione di sane abitudini alimentari e motorie nel territorio del comune di Pavullo n/Frignano (MO), attraverso il contributo delle principali figure educative che ruotano attorno a bambini e ragazzi.

Gruppo di Lavoro: e’ coordinato dall’Amministrazione Comunale di Pavullo, e ne fanno parte funzionari comunali, insegnanti, genitori, medici, operatori sanitari, con il compito di organizzare e coordinare iniziative principalmente indirizzate alla scuola ma estese anche agli ambiti extrascolastici, per diffondere sani stili di vita su tutta la popolazione. Attualmente è composto da:

Rita Venturelli (coordinatore) del Comune di Pavullo, Alberto Tripodi, del Dipartimento di Sanità Pubblica dell’AUSL di Modena, Claudia Iacconi, distretto n. 5 di Pavullo, Eleonora Cassiani della Direzione Didattica di Pavullo, docenti incaricate di anno in anno delle Scuola Primaria “E. De Amicis”,  “U. Foscolo”, "L. Da Vinci" e “Corsini” di Verica, docenti delle scuole d'Infanzia del territorio,  Robertina Bosi Pediatra di Libera Scelta. 

ATTIVITA’: ecco le principali iniziative attività dal 2006 ad oggi:

  • riorganizzazione ed implementazione dei progetti di educazione alimentare rivolti ai quattro  plessi delle scuole primarie e inserimento di progetti mirati per le scuole dell'infanzia;
  • ampliamento dei progetti di attività fisica ed orientamento allo sport rivolti alle scuole primarie, riorganizzati anche in rapporto all’età dei bambini a cui sono indirizzati;
  • coinvolgimento delle principali società sportive del territorio e loro promozione all’intera popolazione;
  • realizzazione di cicli di escursioni guidate rivolte a bambini ed adulti;
  • organizzazione di eventi extrascolastici di promozione di sani stili di vita (feste dello sport, mostre elaborati educativi, serate di sport e spettacolo, partecipazione con stand ad iniziative pubbliche, ecc.)
  • organizzazione percorsi sicuri casa-scuola (analisi di fattibilità)
  • incontri con referenti enti ed istituzioni pubbliche o private per l’attivazione di ulteriori percorsi di promozione di sani stili di vita, scaturito nella redazione di un progetto sovraterritoriale promosso dalla Comunità Montana del Frignano "Appennino Modenese: sport e salute";
  • con l'anno scolastico 2011-2012 sarà attivo a Pavullo il progetto Gioco Sport in collaborazione con il Coni di Modena che prevede attività motoria in tutte le classi delle scuole primarie del territorio nel triennio con esperti che affiancano le docenti nell'apprendimento del curricolo di Educazione al Movimento e nelle classi 4 e 5^ con allenatori e tecnici della Associazioni Sportive del territorio che faranno avviamento alle discipline sportive. Nell'ambito di questo progetto sono previsti due momenti formativi il primo in programma per il 22 e 23 Ottobre a Pavullo presso lo Spazio Culturale Evasione rivolto ad educatori motori e sportivi scolastici, e l'altro rivolto alle docenti della scuola dell'infanzia in programma presso la scuola primaria De Amicis dal 7 novembre prossimo;
  • il 19 Ottobre 2011 sono stati consegnati i premi alle scuole della Provincia di Modena nell'ambito del progetto Mangia Giusto Muoviti con gusto tra cui un riconoscimento anche alle scuole del territorio;
  • dal 7 novembre 2011 è attivo il percorso "Merenda Fruttuosa", che prevede la distribuzione e somministrazione di frutta a merenda in tutti i plessi delle scuole primarie del territorio, grazie all'accordo di collaborazione con Conad Pavullo;
  • dal 7 al 25 Novembre 2011 presso la Scuola Elementare "E. De Amicis" il corso "Il Corpo in Movimento" corso di aggiornamento per insegnanti della Scuola dell'Infanzia;
  • da novembre 2011 "Il corpo in gioco attiva.... mente" presso le scuole dell'Infanzia del territorio, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena;
Anno 2019
 
Archivio iniziative
 
 
 

Anno 2009

Anno 2008

InfoComune di Pavullo nel Frignano - Ufficio Sport
tel. 0536.29021
e-mail: movimentosport@comune.pavullo-nel-frignano.mo.it
Proprietà dell'articolo
autore:Rita Venturelli
creato:lunedì 1 settembre 2008
modificato:sabato 4 maggio 2019