Gallerie Civiche di Palazzo Ducale

Batekè Bakongo

dal 15 dicembre al 13 gennaio 2013

 

In mostra la collezione d’arte africana di Attilio Angelo Aleotti di cui fanno parte opere appartenenti all’arte tradizionale di diverse aree dell’Africa subsahariana:

in parte oggetti rituali destinati a fungere da  medium della spiritualità nel  culto degli antenati  e  delle divinità della natura, in parte oggetti d’uso comune.

“Esporre queste opere in una galleria d’arte suggerisce consapevolmente un incontro estetico ed emozionale, di per sé plausibile: un livello della relazione che questi oggetti sostengono e stimolano per la loro potenza espressiva e la loro ineluttabilità; per essere tanto poveri e commoventi quanto apodittici e crudeli, tanto fragili, come il leggerissimo, tarlato, friabile legno australe  in cui sono scolpiti, quanto ieratici, eterni, immensi come le devozioni che li hanno generati.

Ma oltre l’approccio estetico, che pur ci è concesso, essi richiamano l’enorme delicatezza che esige ogni incontro con culture davvero diverse, imparametrabili se non entro le loro coordinate di senso, mentre ciò che emerge e sconcerta è la distanza, la vertigineche distingue gli uomini attendendo che una poetica della comprensione libera e attenta li accomuni di nuovo. (Paolo Donini)”

Proprietà dell'articolo
creato:lunedì 3 dicembre 2012
modificato:lunedì 17 dicembre 2012