Castello di Montecuccolo

"Le casse ritrovate" lettere e fotografie della I guerra mondiale a cura di Fausto Corsini e Daniel Degli Esposti

domenica 28 agosto 2016 doppio evento al Centro museale di Montecuccolo per la chiusura della mostra

Unione Resiste in collaborazione con il Comune di Pavullo e ANPI 

Storie in cammino – Le casse ritrovate

Doppio evento al Castello di Montecuccolo per la chiusura della mostra sulla Prima guerra mondiale

Domenica 28 agosto la storia torna protagonista al Castello di Montecuccolo: per la chiusura della mostra fotografica sulla Prima guerra mondiale “Le casse ritrovate”, l’associazione FotoArt e il Comitato per la memoria Unione Resiste organizzano la giornata “Storie in cammino”, in collaborazione con il Comune di Pavullo e con la locale sezione dell’ANPI. Il public historian Daniel Degli Esposti conduce un trekking ad anello dal castello alla Pieve di Renno: il cammino rispolvera i racconti della Resistenza a Pavullo e lungo la via Giardini.

Al termine della camminata si torna alla rocca per il recital “Rumore d’immagini”: le ricostruzioni dello storico si alternano alle lettere che il soldato modenese Medardo Venturelli inviò all’amata Maria Borelli prima di morire sull’altipiano della Bainsizza e al diario del sottufficiale medico Vaifro Agnoli, autore delle foto proposte nella mostra. La partecipazione ai due eventi è libera.

Il trekking partirà alle 16 dal Castello di Montecuccolo per arrivare alla Pieve di Renno lungo il percorso pannellato e ritornare, poi, a Montecuccolo lungo la stessa strada; l’adesione è libera e gratuita, non occorre prenotazione, consigliati un abbigliamento comodo e calzature adeguate.

Ma cos'è Unione Resiste?

Unione Resiste è un cammino che riscopre le storie del Novecento nelle Terre di Castelli (e non solo).
Nell'estate del 2016 le sezioni ANPI di Marano sul Panaro, Castelvetro e Spilamberto formano un comitato culturale permanente. L’organizzazione sfrutta le tecniche della Public History per concepire camminate, biciclettate e trekking storici, recital, spettacoli teatrali, serate di cineforum e mostre.

Il concetto di Public History è quello di una divulgazione sans frontières della storia, fatta attraverso i libri, i giornali, le riviste, i siti internet e i blog, gli ebook, la radio e la tv, ma anche le mostre, i musei, i convegni aperti a tutti, le manifestazioni pubbliche e qualsiasi altro mezzo possibile.

In allegato il comunicato stampa

Orari di apertura Castello di Montecuccolo

Proprietà dell'articolo
creato:giovedì 21 aprile 2016
modificato:venerdì 26 agosto 2016