• foto Stefano Torreggiani©

Castagneto

Il bombardamento che colpì il paese di Castagneto il 14 aprile 1945 ha cancellato le testimonianze della sua antica storia.

Fu possedimento feudale dei Montecuccoli e infine dei Bagnesi. Divenne tristemente noto al tempo del brigantaggio cinquecentesco, quando Cato e alcuni altri membri della famigerata famiglia “da Castagneto” in lotta con i Tanari di Gaggio Montano nel bolognese sconvolsero il Frignano con le loro azioni violente.

Dopo i tragici fatti della seconda guerra mondiale che portarono distruzione e morte, durante i quali dai tedeschi fu ucciso il giovane parroco don Donini, il paese di Castagneto fu ricostruito insieme alla chiesa e al campanile, inaugurati con solenni festeggiamenti l’8 agosto 1954.

Sul campanile furono ricollocate le vecchie campane, di cui i parrocchiani vanno orgogliosi e che celebrano con una apposita festa in agosto.

Alcuni borghi vicini, come Villa Bibone, la Morra, Ca’ di Bartolomeo, Ca’ Morano, mantengono un certa importanza storica e architettonica.

Alla Morra, casa a corte chiusa che diventò nel Settecento di proprietà dei notai Ricci di Montecuccolo, nacque Ludovico Ricci, celebre uomo politico e intellettuale, cui tra l’altro si deve una preziosa descrizione del Ducato di Modena.

 


English version

The air raid that struck Castagneto on 14th April 1945 erased the evidence of its ancient past. It was a feudal property of the Montecuccoli first and the Bagnesi later.

It became sadly renown during the brigandage period of the 1500s. Following the tragic facts of the second world war that brought death and destruction, the town of Castagneto was rebuilt together with the church and bell tower, which were solemnly opened on 8th August 1954. Some nearby hamlets such as Villa Bibone, la Morra, Ca’ di Bartolomeo and Ca’ Morano, maintain a certain historical and architectural importance.

 Ludovico Ricci, a famous politician and intellectual to whom, amongst other things, we owe a valuable description of the Dukedom of Modena, was born in La Morra, a closed courtyard house that became the property of the Ricci di Montecuccolo family of notaries in the eighteenth century

vai alla mappa

Immagini

  • foto Stefano Torreggiani©

  • foto Stefano Torreggiani©

  • foto Stefano Torreggiani©

  • foto Stefano Torreggiani©

  • foto Stefano Torreggiani©

  • foto Stefano Torreggiani©

Proprietà dell'articolo
creato:lunedì 19 maggio 2008
modificato:lunedì 21 gennaio 2013