Comunicati stampa giugno 2014

Comunicato stampa del 27/06/2014

Avviato a Pavullo il progetto di riorganizzazione del sistema di raccolta differenziata dei rifiuti nei quartieri di Serra di Porto e Budria.

Si sono svolti nei giorni scorsi a Pavullo, nei quartieri di Serra di Porto e Budria, due incontri pubblici di presentazione del nuovo progetto di riorganizzazione e potenziamento della raccolta differenziata dei rifiuti, ideato da Hera Spa. Le assemblee, che hanno visto una massiccia partecipazione di cittadini, sono state, di fatto, il primo passo per comunicare alla cittadinanza la novità, al quale, dai prossimi giorni, seguirà l’attività di alcuni giovani volontari che gireranno casa per casa per spiegare cosa dovrà cambiare nelle abitudini quotidiane. I cosiddetti “Eco-volontari”, che saranno dotati di pettorina e documento di riconoscimento, si muoveranno in coppia, forniranno ai cittadini le informazioni di base sul nuovo sistema e consegneranno loro un coupon per il ritiro, o presso l’Urp del Comune di Pavullo in piazza Montecuccoli o presso la Stazione Ecologica Attrezzata di via Bononcini, del kit per la raccolta differenziata, contenente: un'ecoborsa per raccolta di carta, plastica e vetro; sacchi della dimensione corretta per conferire il rifiuto indifferenziato nei nuovi cassonetti con imboccatura a calotta; una pattumella per la raccolta dei rifiuti organici; il rifiutologo, depliant esplicativo sulle modalità corrette di attuazione della raccolta differenziata e una guida al compostaggio domestico. La riorganizzazione prevede una razionalizzazione delle isole di base, con la sostituzione dei vecchi cassonetti per la raccolta indifferenziata e il potenziamento della raccolta della frazione umida dei rifiuti.

“L’obiettivo dell’Amministrazione Comunale - afferma il Sindaco di Pavullo Romano Canovi – è quello di incrementare sensibilmente i livelli di raccolta differenziata, per passare dall’attuale 42 % al 60% entro fine legislatura e centrare quindi gli obiettivi europei. Crediamo che la nostra comunità sia matura per questo passaggio. Il progetto sarà progressivamente esteso al resto del paese e nelle frazioni. Un ringraziamento particolare va rivolto ai giovani che hanno dato la disponibilità a spiegare ai cittadini il funzionamento dei nuovo sistema. E’ importante che vi siano giovani attivi e sensibili non solo alle tematiche ambientali, ma impegnati per la propria comunità” .

Per informazioni sul progetto si possono contattare: Servizio Ambiente del Comune di Pavullo 0536/29949, mail: servizio.ambiente@comune.pavullo-nel-frignano.mo.it;

Hera Spa Servizi Ambientali di Pavullo 059 407402/059 407278.

 

Comunicato stampa del 26/06/2014

Gli appuntamenti per il fine settimana dell'”Estate Pavullese”

Questi gli appuntamenti in programma a Pavullo durante il prossimo fine settimana. Domani, venerdì 27 giugno, dalle 10 alle 16, si terrà dedicato ai bambini dai 3 ai 14 anni, il Laboratorio Musicale di Espressione Corporea su Ritmi Africani. L'iniziativa, che si tiene nella località Casa Bosi, in via Filippucci, 21, è organizzata dall'associazione culturale “I Prataioli” e ha un costo di 12 euro a testa, escluso il pranzo al sacco.

La Riserva Naturale di Sassoguidano, propone, invece, sabato 28 l'escursione “Le Tracce degli Animali”. Ritrovo presso il parcheggio di via Sassomassiccio e prenotazione obbligatoria al 346 7757237. La stessa Riserva, poi, organizza domenica 29 alle 21, “Il cielo di... giugno”, una serata di osservazione delle stelle e della volta celeste presso l'aeroporto “Paolucci” di Pavullo, mentre nel pomeriggio, al Centro Visite in via Sassomassiccio, si terrà l'iniziativa “Acqueforti e Poesie”, letture con musica dal vivo ispirate dalla mostra “Tra Arte e Natura”.

Sabato 28 e domenica 29, nelle centrali piazze Montecuccoli e S. Bartolomeo, si tiene la settima edizione della “Festa Equosolidale”. Ci saranno conferenze, stand gastronomici, laboratori con materiale di riciclo, burattini, concerti, mercatino di prodotti bio e delle associazioni, sul tema dello sviluppo sostenibile e dell'acquisto solidale e responsabile.

Il circolo parrocchiale di Montebonello, inoltre, organizza domenica dalle 18 a mezzanotte, la “sagra di S. Pietro”, con celebrazioni religiose, giochi, spettacoli musicali e stand gastronomico con prodotti tipici.

Spazio anche alle escursioni, a cura del Gruppo Escursionisti e della Pro Loco. La meta di domenica è il Corno alle Scale, con inizio del percorso a piedi da Capanna Tassoni di Fanano. L'appuntamento è alle 6, presso il bocciodromo di Pavullo, in via Serra di Porto 19, da dove, alle 6,15 si raggiungerà in auto Capanna Tassoni.

La frazione di Renno, infine, sarà interessata, dalle 10 alle 14,15, dal transito del 35° “Rally Città di Modena”. Sarà necessaria la chiusura dei percorsi al traffico ordinario, nei due sensi di marcia, oltre che per ragioni tecniche e di cronometraggio, anche per ragioni di sicurezza. Info: Polizia Municipale 0536.29925

 

Comunicato stampa del 26/06/2014

L’Amministrazione Comunale di Pavullo chiede la conferma della  sezione di tempo pieno alla scuola primaria “De Amicis”

Anche a Pavullo, come in molte altre realtà della Provincia, l’assegnazione del contingente di insegnanti per l’anno scolastico 2014-2015, mette seriamente a rischio la possibilità di rispondere alle richieste di tempo pieno espresse dalle famiglie al momento dell’iscrizione dei figli alla prima classe.

Per questo motivo, l’Amministrazione Comunale ha inviato una lettera alla Dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Modena, per richiedere  l’integrazione del personale docente, con l’obiettivo di garantire l’avvio di una nuova classe a tempo pieno presso la  Scuola  Primaria  “Edmondo De Amicis”. Già nel passato anno scolastico  è stata istituita una nuova classe prima funzionante a tempo pieno, dando una positiva e apprezzata risposta a tante famiglie, in particolare del centro di Pavullo. Le domande di iscrizione espresse dalle famiglie hanno evidenziato la necessità di istituire anche per il futuro anno scolastico una classe prima a tempo pieno, ma l’assegnazione dell’organico per il prossimo anno scolastico , che è stato ridotto rispetto allo scorso anno, non ne consente di fatto l’attivazione.

“La conferma di una sezione di tempo pieno alla scuola De Amicis - dichiara l’Assessore alle Politiche Scolastiche Milena Chiodi - è coerente con il Piano di riorganizzazione della Rete delle Istituzioni Scolastiche del Comune di Pavullo, che ha tra i suoi obiettivi anche quello di garantire l’equilibrio nell’offerta scolastica tra i diversi istituti. Crediamo infatti che dotare il plesso De Amicis di un intero corso a tempo pieno, concorrerà alla sua qualificazione e costituirà una concreta azione di contrasto all’attuale poca attrattività del plesso. Se la De Amicis offrirà solo il tempo normale, infatti, sarà difficile evitare che famiglie che risiedono nel centro storico scelgano plessi diversi, che hanno un offerta formativa più aderente alle loro esigenze. E’ pertanto strategico mantenere alle De Amicis, anche per il prossimo anno scolastico, una classe prima a tempo pieno. Sosteniamo quindi con convinzione la richiesta fatta in tal senso anche dalla Dirigente del Circolo di Pavullo, affinché sia garantito, con l’assegnazione dell’organico di fatto, che avverrà a luglio, il personale docente necessario.”

Comunicato stampa del 24/06/2014

Sabato 28 e domenica 29 giugno a Pavullo la 7a edizione della “Festa Equosolidale”

Sarà riproposta sabato 28 e domenica 29 giugno a Pavullo la “Festa Equosolidale”, la due giorni giunta alla settima edizione e organizzata dall'associazione Equofrigano.  La festa, che è realizzata in collaborazione con la cooperativa sociale “Oltremare” ed è patrocinata dall'Amministrazione Comunale di Pavullo, si svolgerà in centro, fra le piazze S. Bartolomeo e Montecuccoli. Saranno proposti incontri, conferenze, momenti e musicali e gastronomici, per sensibilizzare i partecipanti verso comportamenti più informati e coscienti nei confronti della natura e dello sfruttamento del territorio, per assumere stili di vita consapevoli e sostenibili.

La festa inizierà sabato 28 giugno alle 16 e subito dopo, alle 16,30, ci sarà uno degli incontri più attesi: quello con Francesco Gesualdi, coordinatore del Centro Nuovo Modello di Sviluppo di Vecchiano, che si occupa di squilibri sociali e ambientali a livello internazionale, che presenterà il suo ultimo libro "Le catene del debito", un testo che indica le vie d'uscita dal debito pubblico, visto dalla parte dei cittadini. Sempre alle 16,30 partiranno le animazioni per bambini e ragazzi, mentre alle 18,30 apriranno il bar e lo stand gastronomico che proporrà prodotti tipici realizzati con ingredienti biologici e prodotti equosolidali. Alle 20,30 concerto della “Daniel's Jazz Choral.

Domenica 29 dalle 10 fino alle 20, sarà aperto il mercatino dei produttori bio e delle associazioni, mentre alle 10,30 si terrà un Caffè Filosofico sul tema “Il Debito”. A mezzogiorno aprirà il bar, mentre alle 12,30 ci sarà il pranzo con prodotti bio e di Libera Terra. Nel pomeriggio, alle 16, presso la sala consiliare del municipio, conferenza – incontro con Luca Iori, consigliere della cooperativa Mag6 sui temi della finanza etica. Nel pomeriggio, proseguiranno anche le animazioni per i più piccoli, mentre, dopo l'apertura dello stand gastronomico alle 18,30, la festa si concluderà in musica con le esibizioni alle 21 degli Oceano Bar e alle 21,45 dei John Pedro. Sarà attivo anche uno spazio per il mercatino del baratto.

 

Comunicato stampa del 17/06/2014

Gli appuntamenti dell'“Estate Pavullese”

Con la metà di giugno, inizia a ritmo serrato l'“Estate Pavullese”. Fino a venerdì 20, proseguono, presso il centro commerciale ex Campanella, gli appuntamenti di “Pavullo Festival Danza Artinscena 2014”, il festival dedicato alla danza organizzato dalla scuola “New Dance”. Domani, mercoledì 18, alle 21, ci sarà lo show di Music Factory, mentre giovedì 19, sempre alle 21, ci sarà “Solidaridanza”, un'iniziativa che unisce arte e solidarietà promossa insieme a Csi Modena. Venerdì, infine, doppio appuntamento dedicato all'hip hop: alle 19 con i crew nazionali Battle VS Break e alle 21 con l'esibizione di altri artisti.

Sempre domani 18, dalle 9 del mattino, la Riserva di Sassoguidano propone “Giochiamo”, avventure con i pirati del mare di Sassomassiccio; un'escursione all’interno della riserva, con partenza dalla chiesa di Verica e rientro previsto alle 17.

Giovedì 19 l'associazione “I Prataioli” propone il laboratorio “Dipingiamo i colori della natura”, dedicato ai bambini dai 3 ai 14 anni. Si inizia alle 10 e si prosegue fino alle 16 con prenotazione obbligatoria ai numeri 342 7429310, 388 3638273  e 349 5546099. Il costo è di 12 euro, pranzo al sacco escluso.

Da venerdì 20 a domenica 22, poi, Pavullo ospiterà i Campionati Italiani a squadre di lancio del ruzzolone. Le gare, organizzate dal gruppo Casa Venturelli in collaborazione con il Comune di Pavullo, si svolgeranno sui treppi di Coscogno, in località “Frandello”. Venerdì alle 18 è previsto il saluto ai partecipanti nella sala consiliare del municipio; sabato le prove eliminatorie e domenica, dalle 11, le finali seguite dalle premiazioni.

Nel fine settimana, poi torna protagonista la Riserva Naturale di Sassoguidano. Sabato 21, alle 16 “I laboratori della Riserva”, con un  corso sulla decorazione di scatole. Prenotazioni al 331 9107306. Domenica, invece, con partenza dal Centro Visite, in via Sassomassiccio 21, la passeggiata botanica con osservazioni “Ho mai guardati dentro a un microscopio?”. Il week end del centro di Pavullo, infine, sarà animato dall'associazione “Tutti per Pavullo”. Sabato dalle 19 con la “Festa di inizio Estate” e domenica, per tutta la giornata, con l'edizione estiva di “Favolandia”, con giochi gonfiabili, maghi, trucca bimbi, ciocco color, clown e tanti dolci.

Uno sguardo fino a lunedì 23, quando presso l'ex pista di scattinaggio, con inizio alle 20,30 e fino a mezzanotte, ci sarà una serata di balli latini a cura del circolo culturale di Lavacchio, in collaborazione con L'Asd Paso Adelante.  

 

Comunicato stampa del 13/06/2014

Mostre, escursioni, laboratori, poesie: entra nel vivo la stagione della Riserva di Sassoguidano

Entra nel vivo con diverse iniziative in programma nel fine settimana, l'attività della Riserva Naturalistica di Sassoguidano di Pavullo. Sabato 14 e domenica 15 giugno, all'interno del Centro Visita, si terrà, nell'ambito della rassegna “Tra Arte e Natura”,  la mostra di Enzo Casavola “La Bottega degli artisti di Verica”. L'esposizione sarà aperta sabato dalle 15,30 alle 19 e domenica dalle 13 alle 18,30. Sabato 14, poi, in occasione della “Giornata Mondiale del Vento”, sempre il Centro Visita ospiterà “Poesie al Vento”; muniti di carta e penna i partecipanti  si improvviseranno autori di versi e di storie che saranno lette insieme. Portare block - notes, matite, penne e colori. Sarà una piacevole esperienza durante la quale la creatività trasformerà i pensieri in rime, versi e poesie, sotto la guida dell'autore e artista Enzo Casavola e di Agostina Albicini. Il week end sarà così dedicato al vento, elemento atmosferico controverso, ma indispensabile al ciclo dell'acqua. Info sull'iniziativa al 333 2710068.

Domenica 15, poi, dalle 16 alle 18 e sempre presso il Centro Visita, per il ciclo “I Laboratori nella Riserva”, si sperimenterà il decoro di cornici con elementi naturali o di recupero. In questo modo le cornici diventeranno pezzi unici e introvabili. I partecipanti dovranno portare con loro una cornice in legno sulla quale lavorare.

Domenica 15, infine, la Riserva sarà attraversata dall'escursione “La Via Romea – Nonantolana nel Frignano”, organizzata dalla sezione sassolese del Club Alpino Italiano. L'escursione partirà da Verica, è lunga circa 18 chilometri e incrocia diverse volte il percorso dell'antica via, aprendo interessanti pagine sugli antichi mestieri che garantivano il sostentamento agli abitanti del Frignano nei difficili secoli scorsi.

 

Comunicato stampa del  11/06/2014

Anche la biblioteca “Santini” di Pavullo partecipa ai “ByblioMo days”

Venerdì 13 e sabato 14 giugno la presentazione dei nuovi servizi on line

Anche la biblioteca di Pavullo partecipa venerdì 13 e sabato 14 giugno ai “ByblioMo days: dalla rete alla Rete: biblioteche in festa”, due giornate per conoscere il nuovo portale bibliomo.it e la nuova app per Apple e Android, con i quali le biblioteche di Modena e Provincia e dell'Università di Modena e Reggio Emilia, sono ancora più accessibili. Collegandosi a www.bibliomo.it, infatti, è possibile effettuare la ricerca di libri, periodici, dvd, cd, audiolibri, verificarne la disponibilità in tempo reale nelle varie biblioteche, prenotarli se sono fuori in prestito e tento altro. Per scoprire queste innovazioni, ci saranno presentazioni e tutorial, consigli di lettura, segnalibri a tema, matite e borsine personalizzate per i lettori. A Pavullo, l'appuntamento è presso la biblioteca “Santini”, all'interno di Palazzo Ducale, in via Giardini 3, dove sarà a disposizione degli utenti un pc e sarà mostrato loro l'uso del portale e delle sue applicazioni. Per conoscere orari di apertura ed eventi delle singole biblioteche, consultate il portale bibliomo.it.

Comunicato stampa del 07/06/2014

Si è spento a Pavullo Antonio Parenti protagonista della vita cittadina per oltre 50 anni. Il cordoglio dell'Amministrazione Comunale 

Si è spento nella sera di venerdì 6 giugno, Antonio Parenti, figura di spicco del mondo politico, amministrativo e culturale di Pavullo. Parenti, 77 anni, era nato a Pavullo il 22 luglio 1936 ed era malato da tempo. Lascia la moglie, Ermanna Manfredini e i figli Mario e Alberto. I funerali si terranno domani, domenica 8 giugno, alle 15,30 presso la chiesa parrocchiale di  San Bartolomeo.

Antonio Parenti è stato per oltre 50 anni protagonista delle vicende pavullesi. Dal 1960 al 1963 è stato consigliere comunale per la Democrazia Cristiana, incarico che ha poi ricoperto ininterrottamente dal 1973 al 1993 e ancora dal 2001 al 2011. Assessore effettivo dal 1973 al 1979 e nuovamente assessore dal 2006 al 2011, ha ricoperto la carica di Presidente del Consiglio Comunale dal 2002 al 2006. All'attività politica, Parenti ha affiancato quella sindacale. Dal 1954 responsabile  per il Comune di Serramazzoni e dal 1959 al 1974, responsabile della zona del Frignano e di Pavullo per la Cisl. Esperto e cultore del fenomeno dell'emigrazione italiana all'estero, fu eletto nella Consulta Provinciale dei Modenesi nel Mondo ed è stato promotore e animatore di gemellaggi e scambi culturali con l'estero, in particolare con la comunità cilena di Capitan Pastene, fondata da emigranti pavullesi e con la città polacca di Strzegom. Ha ricoperto anche numerosi incarichi in associazioni del mondo del volontariato e della cultura ed è stato Presidente del Consorzio Socio Sanitario del Frignano dal 1973 al 1978. Fu nominato Cavaliere del Repubblica per meriti sociali nel 1982  e in seguito è stato insignito delle onorificenze di Cavaliere Ufficiale e Commendatore.

Attivo fino all'ultimo, nei mesi scorsi ha pubblicato un volume che narra la storia dell'ospedale di Pavullo.

Ai familiari, ai parenti e a tutti coloro che lo hanno conosciuto e apprezzato, il cordoglio del Sindaco di Pavullo Romano Canovi e dell'Amministrazione Comunale.

 

 

Comunicato stampa del 06/06/2014

Approvati dalla Giunta di Pavullo il Documento di Qualità Urbana e l’avviso per la raccolta delle proposte di trasformazione urbanistica ed edilizia per il Piano Operativo Comunale (Poc) 2015 - 2020

L’ultima Giunta Comunale di Pavullo ha approvato il Documento di Qualità Urbana e l’avviso pubblico per la raccolta e la selezione delle proposte di trasformazione urbanistica ed edilizia da programmare nel Piano Operativo Comunale, il Poc, 2015 – 2020. Il Poc è lo strumento urbanistico per definire operativamente e governare nel tempo tutte le principali trasformazioni urbane e al contempo costituisce il piano - programma degli interventi che riguardano “ la città pubblica”. La costruzione del Poc vedrà coinvolti, accanto alle istituzioni e alle forze politiche, i cittadini e gli attori economici e sociali interessati alla trasformazione del territorio.

“E' un passaggio importante verso il completamento di uno dei punti più qualificanti del programma elettorale - dichiara l’Assessore all’Urbanistica, Stefano Iseppi - e l' obiettivo dell’Amministrazione è, in primo luogo, verificare l’interesse da parte dei soggetti privati alla realizzazione di interventi edilizi. Se saremo in grado, ovviamente all’interno della cornice data dalla pianificazione, di stimolare investimenti nel settore edile, che sta patendo in modo pesante la crisi, vorrà dire che riusciremo nella missione di creare opportunità in più di lavoro. L’altro aspetto è verificare la disponibilità dei soggetti privati a concorrere a soddisfare gli obiettivi di pubblico interesse individuati nel Documento di Qualità Urbana. Vogliamo puntare sulla qualificazione dell’arredo urbano del centro, sulla riqualificazione del Parco Ducale, sulla mobilità in particolare in via Marchiani. Migliorare e riqualificare la città pubblica, in termini di  qualità degli spazi, sarà il nostro obiettivo futuro”.

 

“L’altro aspetto innovativo del Poc - prosegue Iseppi - introdotto dalle norme regionali, è l’obbligo di destinare il 20% di area per l’edilizia residenziale sociale. Come amministrazione punteremo  a realizzare in collaborazione col privato forme di edilizia convenzionata e a riqualificare il patrimonio di edilizia residenziale pubblica. Una parte altrettanto importante, infine, riguarda il recupero e la valorizzazione del patrimonio edilizio rurale”.

Con la pubblicazione del bando i proprietari di immobili, sia aree sia edifici, interessati dalle trasformazioni urbanistiche ai sensi del Psc, gli operatori economici interessati a partecipare alla realizzazione degli interventi, in partnership con i proprietari degli immobili e i soggetti legati da rapporti di natura obbligatoria con la proprietà, potranno presentare entro i termini di scadenza domanda per ottenere l’inserimento nel Piano.

Il bando sarà pubblicato nei prossimi giorni e fino al 6 settembre. Per informazioni i cittadini potranno rivolgersi al Servizio Urbanistica, in via Giardini 6 presso il Palazzo Ducale o visitare l’apposita sezione sul sito del comune di Pavullo www.comune.pavullo-nel-frignano.mo.it.

 

Proprietà dell'articolo
creato:lunedì 16 giugno 2014
modificato:sabato 28 giugno 2014