Iscrizione ai nidi d'infanzia comunali

SCHEDA INFORMATIVA

 

Descrizione procedimento

Il Nido d'infanzia è un servizio educativo e sociale pubblico, aperto a tutti i bambini e le bambine in età compresa tra i sei mesi e i tre anni, che concorre con la famiglia allo sviluppo fisico e psichico dei bambini, alla loro crescita e formazione.

Modalità di richiesta

La domanda di ammissione al nido d'infanzia deve essere presentata su apposito modulo, nel rispetto dei periodi annualmente stabiliti.

Modalità di erogazione

L'ammissione al nido comunale avviene nel rispetto di una graduatoria redatta sulla base delle domande di iscrizione; la materia è disciplinata in via generale dal vigente Regolamento e dei criteri stabiliti dalla Giunta Comunale. Una volta ammesso, il bambino inizia a frequentare il nido sulla base del programma di inserimento; il servizio, attivo da settembre a giugno, può essere ad orario full time (cinque giorni settimanali, indicativamente dalle 8.00 alle 16.00) o part-time (cinque giorni settimanali, indicativamente dalle 8.00 alle 13); in entrambi i casi, può essere anticipato l'ingresso orario dalle ore 7.30, a cui i bambini possono essere ammessi soltanto dopo aver compiuto un anno di età. Inoltre, solo per il servizio full-time, in base al numero delle richieste, può essere attivato il prolungamento orario fino alle ore 18.00.

Tempi di risposta

Subordinati alla necessaria istruttoria per la redazione della graduatoria, al termine del periodo di iscrizione.

Scadenza

Comunicata annualmente (solitamente nel mese di marzo)

Requisiti per l'ammissione

- Età compresa tra i sei mesi e i tre anni

  • Il genitore SI IMPEGNA a sottoporre la/il bambina/o alle vaccinazioni obbligatorie previste dalla normativa vigente (LR 19/2016, art. 6, comma 2) consapevole che, in caso di non ottemperanza e senza motivazione sanitaria (autorizzata dalla pediatria di comunità previa presentazione di certificato rilasciato dal pediatra di libera scelta)  sarà preclusa la frequenza al servizio. www.alnidovaccinati.it

Documentazione da presentare

1)  Modulo di iscrizione compilato e sottoscritto

2)  Eventuale certificato di invalidità del minore, dei familiari conviventi o dei nonni.

3)  Eventuale certificato medico attestante la gravidanza della madre.

4)  Certificazione ISEE aggiornata (necessaria solo in caso d parità di punteggio e per la determinazione della rette di frequenza)

5)  Documento d'identità

Criteri di ammissione

Il Comune, sulla base delle situazioni attestate in autocertificazione dalla famiglia nella domanda di ammissione, provvederà all'attribuzione dei punteggi secondo i criteri stabiliti nel “Regolamento dei servizi educativi per la Prima Infanzia 0-3 anni”  e procederà alla formazione delle graduatorie.

La graduatoria provvisoria è elaborata attribuendo un punteggio principale nel quale è valutata la situazione complessiva del bambino e del nucleo familiare (lavoro, numero dei figli, salute, situazioni di disagio).

A parità di punteggio principale, si utilizza come spareggio il punteggio secondario nel quale viene valutata la possibilità dei nonni di contribuire all’organizzazione familiare (lontananza, età, lavoro, salute). In caso di ulteriore parità di punteggio quali criteri suppletivi verranno valutate nell’ordine: la situazione economica come attestata dall’ISEE e la data di nascita del bambino. Verrà data precedenza al nucleo con valore ISEE inferiore e solo in caso di ulteriore parità, al bambino maggiore di età.

Le domande di non residenti saranno inserite in calce a quelle dei residenti e i non residenti verranno ammessi alla frequenza a condizione che siano state interamente soddisfatte le domande dei residenti.

Contribuzione a carico del cittadino

La quota di contribuzione viene stabilita annualmente dal Comune (allegato)

Normativa di riferimento comunale

Regolamento per l’accesso ai servizi scolastici e per la definizione delle modalità di contribuzione e di concessione delle agevolazioni tariffarie tramite l’applicazione dell’I.S.E.E.

Regolamento dei Servizi educativi per la prima infanzia

Normativa di riferimento generale

L.R. 1/2000 e s.m. e .i.

 DOVE RIVOLGERSI

Sede

Sede Comunale di Via Giardini 192 (sopra il Cinema Mac Mazzieri)

Ufficio

Servizio Scuola

Indirizzo

Via Giardini n.192

Orari

martedì - giovedì - sabato dalle ore 9.00 alle ore 12.00;

giovedì anche dalle 15.00 alle 17:30

Telefono

0536/29912 - 29928

Fax

0536/29972

Email

servizio.scuola@comune.pavullo-nel-frignano.mo.it

 RESPONSABILI

Servizio

Servizio Scuola

Responsabile del servizio

Antonella Benati

Area 

Area Servizi Socio Culturali

Dirigente

Giampaolo Giovanelli

 

Proprietà dell'articolo
creato:mercoledì 29 aprile 2009
modificato:venerdì 1 marzo 2019