Attestazione ISEE

AGEVOLAZIONI TARIFFARIE TRAMITE L’APPLICAZIONE DELL’ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) riferimento normativo: D.P.C.M. n° 159/2013

Le famiglie degli utenti dei Servizi Scolastici ed Educativi erogati dal Comune di Pavullo nel Frignano partecipano alla copertura dei costi dei servizi mediante il pagamento di una quota di cui annualmente l’Amministrazione stabilisce l’ammontare, la periodicità, le modalità di riscossione

RIDUZIONI IN BASE ALL’ISEE

Per i servizi di Trasporto e Ristorazione scolastica, Nido e Spazio bambini è possibile fruire di riduzioni rispetto alla retta massima, in base all’ISEE (indicatore della situazione economica equivalente) del nucleo familiare dell’alunno che utilizza il servizio.

 

Che cosa è l’ISEE:

-        l’ISEE è un valore che definisce la situazione economica della famiglia, rapportando i redditi ed i patrimoni mobiliari ed immobiliari della famiglia al numero dei componenti.

Per maggiori informazioni sull’ISEE: https://servizi2.inps.it/servizi/Iseeriforma/home.aspx

Come si ottiene l’ISEE:

Coloro che ritengono di avere le condizioni per usufruire delle agevolazioni sulla tariffa massima, o vogliono verificarne l’esistenza, potranno:

- o accedere tramite PIN personale all’apposito sito dell’INPS e compilare il modulo per ottenere il calcolo dell’ISEE

- oppure rivolgersi ad un CAF (Centri di assistenza fiscale). A Pavullo sono CAF autorizzati al rilascio gratuito dell’attestazione ISEE i Sindacati e le Associazioni di categoria.

I dati necessari per il calcolo dell’ISEE e da dichiarare nella Dichiarazione Sostitutiva sono:

-        redditi di tutti i componenti il nucleo familiare;

-        patrimonio mobiliare e immobiliare posseduto al 31 dicembre dell’anno precedente;

-        eventuale contratto di affitto regolarmente registrato

-        valore catastale degli immobili di proprietà;

-        eventuali quote residue del mutuo stipulato per l'acquisto della casa di abitazione.

 

Presentazione dell’ISEE e calcolo della retta ridotta:

Per fruire delle riduzioni occorre presentare al Servizio Scuola del  Comune:

- l’Attestazione resa disponibile dall’INPS riportante l’ISEE calcolato in base alle nuove norme applicate dal 2015 (DPCM 5 dicembre 2013, n.159);

- oppure le informazioni necessarie affinché il Comune possa acquisire l’Attestazione direttamente dal sistema informativo dell’INPS (n° di protocollo dell’attestazione Isee, il codice fiscale di chi ha compilato la dichiarazione),

- oppure, nel caso in cui l’Attestazione non sia ancora stata prodotta, la ricevuta di presentazione della DSU (Dichiarazione Sostitutiva Unica) rilasciata dal centro di assistenza fiscale (CAF).

Il Servizio Scuola provvederà a determinare l’importo della tariffa sulla base del suddetto valore ISEE.

La dichiarazione del valore ISEE non è obbligatoria ma è indispensabile se, avendone i requisiti, si vuole accedere alle tariffe agevolate.

La mancata presentazione dell’ISEE comporta automaticamente il pagamento della quota di contribuzione intera.

La presentazione dell’ISEE può essere accolta anche dopo l’inizio dell’anno scolastico ma avrà validità soltanto per le rette successive alla presentazione; non dà in alcun caso diritto a rimborsi per le quote già versate.

Se, dopo la presentazione dell’ISEE, cambia la situazione del nucleo familiare con una riduzione reddituale di almeno il 25%, è possibile richiedere al CAF il calcolo dell’ ISEE CORRENTE. Per informazioni:

http://www.lavoro.gov.it/Priorita/Documents/DSU_ISEE%20corrente.pdf

Le agevolazioni sulla retta di frequenza NON si applicano ai bambini residenti fuori Comune.

 

L’ISEE DEVE ESSERE RIPRESENTATA OGNI ANNO SCOLASTICO.

Tutti i dati dichiarati verranno trattati nel rispetto della normativa sulla privacy (D. Lgs. 30/06/2003 n. 196). Si segnala tuttavia, a tale proposito, quanto indicato del  successivo paragrafo “Controlli”.

CONTROLLI

Il Comune di Pavullo nel Frignano può eseguire tutti i controlli necessari, in aggiunta a quelli già effettuati dall’INPS, per accertare la veridicità dei dati dichiarati, avvalendosi delle informazioni in proprio possesso, di quelle in possesso di altri Enti, degli accordi vigenti con la Guardia di Finanza. I dati personali e/o sensibili dichiarati potranno pertanto essere comunicati ai soggetti terzi sopra indicati, ai fini di tali accertamenti.

In caso di omissioni o false dichiarazioni, il Comune revocherà il beneficio precedentemente concesso, provvederà alla rideterminazione della retta ed al recupero dell’agevolazione concessa, oltre alle eventuali spese e interessi di legge. Inoltre, secondo quanto disposto dalla legge, provvederà alla segnalazione all’Autorità Giudiziaria.

Il mancato pagamento della somma da recuperare nei termini stabiliti dal Comune comporterà l’attivazione delle procedure per il recupero del credito, secondo le modalità stabilite dal vigente “Regolamento generale delle entrate comunali”.

La presente informativa ha valore di comunicazione di avvio del procedimento ai sensi di legge.

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi al Servizio Scuola - Tel. 0536/29912-29928      

Info

Servizio Scuola Comune di Pavullo nel Frignano

Via Giardini 192

Primo Piano presso Cinema Mac Mazzieri

Tel.: 0536/29912-29928

Fax:0536/29972
servizio.scuola@comune.pavullo-nel-frignano.mo.it

 

  
Proprietà dell'articolo
creato:giovedì 3 luglio 2008
modificato:giovedì 23 marzo 2017