Caffè Filosofico

Venerdì 25 maggio ore 20.30 Biblioteca comunale G. Santini

 Il Caffè filosofico presenta:
Filosofia precaria
di Giorgio Stamboulis

"Filosofia precaria è un viaggio nei territori della precarietà della nostra epoca, non solo da un punto di vista del lavoro, ma anche della vita e dell'esistere quotidiano.
Il testo, infatti, esplora l'impatto delle nuove condizioni che si sono andate a creare negli ultimi anni tanto dal punto di vista delle relazioni, dei sentimenti e dei comportamenti individuali quanto da quello collettivo e politico. Il libro è anche una critica, non tanto velata, alla filosofia accademica ufficiale, spesso fumosa e lontana dalla realtà concreta delle persone. Il bisogno di trovare risposte adeguate ai tempi è, secondo l'autore, spesso tradita da un meccanismo culturale che commercializza il sapere, allontanandolo contemporaneamente in una nicchia per specialisti, lontana da qualsiasi rapporto proficuo con ampi strati della popolazione. Il tentativo del testo, invece, è quello di rendere accessibile anche sotto il profilo espositivo le problematiche dell'oggi, mescolando la visione di fondo con riferimenti legati alla cultura cinematografica e musicale di massa.
"

Immagini

Proprietà dell'articolo
creato:lunedì 25 maggio 2015
modificato:lunedì 21 maggio 2018