Una settimana

Hai una settimana a disposizione? Ecco tutto ciò Pavullo ti offre:

Parco Ducale ( Pinone e Palazzo) – Pieve di Monteobizzo – Montecuccolo, il borgo inferiore e superiore: il Castello e la rocca – Pieve di Renno – Ponte di Olina – Riserva Naturale di Sassoguidano – Lavacchio – Montebonello – Aeroporto “G. Paolucci” e percorso salute – visita ai produttori di eccellenze gastronomiche

Passeggiata al Parco e visita al Palazzo Ducale. Consulta la pagina delle Gallerie Civiche per informazioni sulle mostre visitabili e gli orari di apertura.

Visita alla Pieve di Monteobizzo intitolata ai Santi Vincenzo e Anastasio.

Scoprire Montecuccolo, per una passeggiata nel borgo inferiore con le sue abitazioni disposte intorno alla piazza su cui si affaccia anche la chiesa dedicata a San Lorenzo. All’interno del castello si trovano: la collezione permanente dell’artista pavullese Gino Covili “Il Paese Ritrovato”, ciclo composto da 10 quadri e 48 disegni, la collezione permanente di sculture, disegni e grafiche Raffaele Biolchini “La Donazione” ed il Museo Naturalistico del Frignano “Ferruccio Minghelli”.

Visita alla Pieve di Renno per ammirare gli importanti elementi che decorano l’interno e la struttura architettonica della chiesa.

L’ardito Ponte di Olina, fu costruito per la prima volta nel 1522. Permetteva di muoversi agevolmente dal nord dello Stato verso Sestola, allora capitale della Provincia del Frignano e verso la Toscana. Rappresenta, con la sua struttura architettonica unica, un importante attrazione turistica.

La Riserva Naturale Orientata di Sassoguidano custodisce innumerevoli bellezze di carattere storico, geologico, botanico, faunistico ed ecologico. Consigliamo una visita di un giorno per percorrere i tre sentieri tematici alla scoperta delle emergenze geologiche, faunistiche e storico-architettoniche della Riserva. In una peculiare collocazione paesaggistica su parete rocciosa, a strapiombo sulla vallata del Panaro, sorge la chiesa dedicata alla Conversione di San Paolo Apostolo.

Visita al meraviglioso borgo affrescato di Lavacchio. La chiesa di Sant’Anna, la torre recentemente restaurata, i murales e le opere della I Biennale d’Arte lo rendono un luogo caratteristico e unico.

Una visita al paese di Montebonello equivale ad un viaggio con la macchina del tempo nella storia religiosa e politica di una comunità del Frignano tra Medioevo ed epoca moderna. Posto su un colle nella dolce vallata dei torrenti Cogorno e Rossena il paese ha mantenuto l’aspetto e la struttura delle sue origini medievali, racchiuso intorno alla piazza.

Lungo una parte del perimetro sud dell’Aeroporto è stato realizzato un percorso ciclopedonale e sul sentiero è presente un nuovo percorso attrezzato per attività ginniche, il Percorso Natura. Si tratta di un vero e proprio itinerario della salute composto da 16 stazioni, in ognuna delle quali sono stati installati attrezzi ginnici con la spiegazione per il corretto utilizzo.

Visita ai produttori tipici di Parmigiano Reggiano.

Clicca qui per avere informazioni sui caseifici del nostro territorio.

Visita ai produttori di pasta fresca, cioccolato e prosciutto:

Prosciuttificio F.lli Balocchi

Pubblicato: 27 Gennaio 2021Ultima modifica: 31 Marzo 2021