Campagna per il corretto smaltimento dei rifiuti ingombranti

Informazioni e pratiche per il corretto smaltimento dei rifiuti ingombranti

Smaltire correttamente i rifiuti è una pratica virtuosa che consente di non inquinare il proprio territorio, di contribuire a mantenere il decoro urbano e soprattutto è un dovere civico che ogni buon cittadino dovrebbe adottare. Per sostenere e agevolare questi comportamenti, di seguito elenchiamo alcune informazioni importanti che possono tornare utili alla Comunità:

  • Come smaltire correttamente i rifiuti ingombranti?
    I rifiuti ingombranti possono essere conferiti presso una Stazione Ecologica: per orari ed info sulla stazione ecologica di Pavullo visita il sito https://www.comune.pavullo-nel-frignano.mo.it/aree-tematiche/pubblica-utilita/stazione-ecologica-di-pavullo-nel-frignano/ Per quei materiali che per tipologia, dimensioni o peso non possono essere conferiti con il servizio di raccolta ordinario e non possono essere facilmente portati alle stazioni ecologiche è possibile richiedere il ritiro a domicilio telefonando al numero verde 800 999500 (servizio clienti Gruppo Hera) dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 18 e il sabato dalle 8 alle 13. Il servizio è gratuito per la raccolta, fino a 5 pezzi dei seguenti rifiuti: Ingombranti domestici generici (mobilio, materassi, poltrone, mensole, ecc); Ingombranti derivati da apparecchiature elettriche ed elettroniche (grandi RAEE, frigoriferi, lavatrici, stufe, ecc…).
  • Qual è il costo che la collettività deve sostenere in più ogni volta che ci sono da raccogliere e smaltire rifiuti abbandonati? Ogni volta vengono che abbandonati rifiuti l’intera collettività ha un costo aggiuntivo da sostenere che dipende dal tipo di rifiuto, dal quantitativo e dalla sua collocazione. Ad esempio, nel caso di rifiuti speciali che andrebbero conferiti in un Centro di raccolta autorizzato, la collettività deve sostenere un costo aggiuntivo di oltre 200 euro. Ricordiamo che è possibile segnalare la presenza di rifiuti abbandonati utilizzando la App Rifiutologo: attraverso questa facile applicazione sarà possibile inviare direttamente una segnalazione ad HERA, anche tramite fotografia, e si verrà avvisati ad intervento eseguito.
  • Quali sanzioni rischia chi abbandona i rifiuti? Chiediamo a tutti i nostri cittadini, con grande spirito di collaborazione, di segnalare eventuali infrazioni così da poter contrastare al meglio le pratiche scorrette di smaltimento dei rifiuti. Le sanzioni previste dal D.Lgs. n. 152/2006 s.m.i. sono di importo diversi in base alla gravità dell’illecito. Nel caso di rifiuti urbani pericolosi ad esempio vanno da €250,00  a €900,00. 
Pubblicato: 10 Gennaio 2023Ultima modifica: 27 Gennaio 2023