Il Castello di Montecuccolo ha un nuovo gestore

Sabato 29 maggio alle ore 10.00 presso il Castello, si terrà il passaggio delle chiavi ai nuovi gestori.

Evento di presentazione a cura dell’Amministrazione Comunale

Eccellenza storico-artistica del nostro territorio il Castello di Montecuccolo ha visto negli anni il succedersi di avvenimenti importanti. Il castello fu ristrutturato nel 2009 e successivamente riaperto al pubblico il 13 febbraio 2013. L’Amministrazione Comunale, nel 2020, dopo tre anni di lavoro, ha indetto un bando pubblico. Oggi a gestire il Castello di Montecuccolo sono due associazioni culturali con identità specifiche.

L’associazione Terra e Identità, di Modena, che dal 2000 si occupa di studiare e divulgare la storia dei territori appartenuti al Ducato Estense. Persegue il suo obiettivo tramite una intensa attività editoriale (il periodico Il Ducato – Terre Estensi è arrivato all’85° numero mentre la collana “La biblioteca delle Terre Estensi” raccoglie ormai oltre sessanta testi) e organizzando eventi culturali quali: conferenze, convegni, seminari, mostre, corsi di formazione, escursioni.

L’associazione Matilde di Canossa di Reggio che è specializzata nella gestione di castelli e di strutture di interesse pubblico. Tiene aperti e anima i castelli matildici di Canossa, che si è aggiudicato con un bando statale, e di Rossena. Inoltre, dalla primavera del 2020 gestisce anche l’ex seminario di Marola nell’Appennino reggiano.

Si tratta di due realtà complementari, le cui competenze e specificità operative si appoggiano a vicenda. L’associazione Matilde di Canossa ha maturato una grande esperienza nella gestione fisica di complessi castellani, mentre Terra e Identità ha sviluppato una riconosciuta capacità nell’organizzare eventi coinvolgenti e nell’elaborare e mettere in pratica strategie promozionali.

In occasione dell’evento interverranno:

Luciano Biolchini, Sindaco di Pavullo nel Frignano

Gianni Braglia, presidente dell’associazione Terra e Identità

Angela Chiapponi dell’associazione Matilde di Canossa

Francesco Benozzo, docente dell’Università di Bologna, responsabile degli eventi legati alle antiche popolazioni del Frignano;

Andrea Pini, studioso della storia di Pavullo e della famiglia Montecuccoli;

Alessio Bononcini, dell’associazione Il Frignano dei Montecuccoli, responsabile dell’allestimento del percorso museale storico;

Graziella Martinelli Braglia, responsabile delle collezioni d’arte.

Al pomeriggio la giornata continua con la visita guidata in costume al Castello a cura del prof. Andrea Pini (esperto di storia locale) e della Corte dei Montecuccoli.

E’ possibile effettuare la prenotazione alla visita guidata in costume scrivendo a:  castelliestensi@gmail.com oppure contattando il numero: 327 8770278

Evento ad invito organizzato nel rispetto delle norme di sicurezza per il contenimento del contagio da Covid-19.

Pubblicato: 18 Maggio 2021Ultima modifica: 03 Giugno 2021